AB Review Voice è il podcast di AB Review, il brand magazine di Allianz Bank Financial Advisors, curato in collaborazione con Harvard Business Review Italia e realizzato grazie al contribuito degli Asset Manager partner che puoi consultare qui.

Nei prossimi anni le attività, personali e professionali, realizzate nel metaverso aumenteranno enormemente. Con molti vantaggi. Ma anche con alcuni rischi da non sottovalutare.

In questo episodio ascolterete l'approfondimento dedicato alla scoperta delle strategie che le organizzazioni possono mettere in atto per cogliere le opportunità del metaverso con particolare focus sugli asset digitali con Odile Robotti.

In un mondo di crescenti convergenze tecnologiche, l’IA diventa certamente la nuova elettricità, la forza che può cambiare in meglio il corso di questo secolo.

In questo episodio Giorgio Metta offre un’interpretazione delle tecnologie e la loro convergenza nel contesto del recente sviluppo rapidissimo degli algoritmi di intelligenza artificiale.

Mentre molti brillanti diplomati e laureati lasciano il Paese per trovare migliori opportunità altrove, in Italia ci sono oltre tre milioni di giovani che non studiano, né lavorano, né cercano occupazione.

Con Paolo Iacci affrontiamo l’allarmante fenomeno dell’inattività che prende il nome di NEET (Not in Employment, Education or Training). 

Il contesto globale in forte mutamento genera una ridefinizione degli scenari economici attuali con impatti completamente nuovi, e in parte sconosciuti.

Prevedere il futuro è quasi pressocché impossibile. Possiamo, però, osservare gli assi su cui si sta muovendo il cambiamento per individuare le interessanti opportunità a favore di alcuni Paesi

Negli ultimi anni un’ondata di lavoratori under 40 ha deciso di dimettersi dal proprio posto di lavoro. Nel 2022 il numero di dimissioni ha toccato il picco superando i 2 milioni.

Le “grandi dimissioni” o “great resignation” rappresentano una sorpresa per il panorama italiano generando diverse interpretazioni, spesso anche confuse e poco realistiche. 

Un fenomeno ancora da scoprire sotto il punto di vista dei risvolti futuri.

La violenza che colpisce le donne è un fenomeno altamente diffuso e spesso difficile da estirpare, soprattutto nelle situazioni in cui le donne hanno scarsa indipendenza dal punto di vista economico e sociale.

Da qui la necessità di interventi per portare le vittime a comprendere gli eventi subiti, le eventuali responsabilità e poi reagire psicologicamente e, nel caso, legalmente. In questo contesto La Consapevolezza di Venere è un’associazione senza scopo di lucro diretta a supportare le donne vittime di violenze di genere aiutandole ad acquisire consapevolezza della propria condizione e a orientarsi verso una nuova vita.

Approfondiamo questa realtà con Ilaria Urzini e Letizia Mazzi.